Titolo: Trony, questa mattina la protesta a Gallipoli. Palermo: 'Preoccupati per i 50 lavoratori salentini'
Data: 21/03/2018 Fonte: pianetalecce.it
Questa news è stata letta: 139 volte

Trony, questa mattina la protesta a Gallipoli. Palermo: 'Preoccupati per i 50 lavoratori salentini'

News: GALLIPOLI, 20 MARZO – Una delegazione di lavoratori Trony ha protestato questa mattina a Gallipoli, nei pressi del punto vendita del noto marchio di elettronica ed elettrodomestici, che si trova nel centro commerciale all’ingresso della statale 101 per Lecce.

Il sit-in è stato organizzato dalla Uiltucs di Lecce guidata da Antonella Perrone, con l’obiettivo di accendere i riflettori su una vertenza che rischia di mandare in fumo 50 posti di lavoro solo in provincia di Lecce (tra Gallipoli, Casarano, Presicce e San Cesario), in seguito al fallimento della Dps, società che detiene il maggiore pacchetto di aziende del marchio.

Da sabato scorso, infatti, tutti i punti vendita della catena hanno abbassato la saracinesca. A livello nazionale 500 famiglie, fino ad oggi appese a un filo di speranza, saranno costrette a fare i conti con la dura realtà di un’azienda che non c’è più. In Puglia, solo uno dei tredici punti vendita Trony è rimasto aperto, grazie al fatto che la sua proprietà è rimasta a Vertex.

Al fianco dei manifestanti, questa mattina, c’era Antonio Palermo, componente della segreteria provinciale Uiltucs. “Siamo molto preoccupati – dichiara Palermo – perché è a rischio il futuro di 50 lavoratori salentini, che già a febbraio non hanno percepito più lo stipendio. La speranza di tutti è che il curatore fallimentare riesca a trovare nuovi imprenditori che possano subentrare alla Dps, riaprire i negozi e rilanciare il marchio Trony e per questo chiediamo attenzione da parte del Governo nazionale e regionale...(continua)


 Link correlato all'articolo 
www.pianetalecce.it/2018/03/trony-questa-mattina-la-protesta-a-gallipoli/


 Invia la news 
Tua e-mail:
E-mail amico :
Registrazione Domini
WWW. 
.it .com .net .eu .mobi .tv

POWERED BY ORMAG.IT