Titolo: Gallipoli, rissa sul lungomare per la vendita dei ricci: colpi di pistola contro una barca
Data: 08/06/2017 Fonte: bari.repubblica.it
Questa news è stata letta: 15563 volte

Gallipoli, rissa sul lungomare per la vendita dei ricci: colpi di pistola contro una barca

News: LECCE - C’è il fermo biologico ma qualcuno, a Gallipoli, vende i ricci ugualmente e il braccio di ferro tra chi vuole rispettare la legge e chi agisce nell’illegalità si conclude con una rissa a colpi di pistola e poi gli spari contro una barca. Mentre la città salentina già pullula di turisti, scene da far west si sono viste lunedì mattina sul lungomare Galilei.

Tre fratelli (di 41, 38 e 32 anni) e un concittadino 41enne sono stati protagonisti di una violenta lite, prima verbale e poi fisica, nella quale sono spuntati fuori un bastone lungo 60 centimetri e un coltello da 30. Uno dei tre fratelli è stato ferito a una mano e si è fatto medicare in ospedale, dove è stata fatta una prognosi di dieci giorni. Tutti e quattro gli uomini sono stati denunciati per rissa dai carabinieri della compagnia di Gallipoli, guidati dal capitano Francesco Battaglia.

Stando alle ricostruzioni, la lite sarebbe esplosa dopo che i fratelli hanno segnalato alla guardia costiera la vendita illegale di ricci, effettuata dall’altro uomo nonostante il periodo di fermo biologico (dal 1 maggio al 30 giugno)...(continua)


 Link correlato all'articolo 
bari.repubblica.it/cronaca/2017/06/07/news/gallipoli_lite_sul_lungomare_tra_venditori_di_ricci_finisce_a_colpi_di_pistola-167494459/


 Invia la news 
Tua e-mail:
E-mail amico :
Registrazione Domini
WWW. 
.it .com .net .eu .mobi .tv

POWERED BY ORMAG.IT