Titolo: Botte all'esterno della discoteca, due feriti e indagini in corso
Data: 03/04/2017 Fonte: gallipoli.lecceprima.it
Questa news è stata letta: 147 volte

Botte all'esterno della discoteca, due feriti e indagini in corso

News: GALLIPOLI – Due feriti, uno dei quali con il setto nasale fratturato, e quattro identificati in tutto (ma solo per ora), per una vicenda dai contorni ancora poco chiari, in cui i carabinieri della compagnia di Gallipoli stanno procedendo, al momento, con una denuncia a carico di ignoti per lesioni personali.

Nulla osta, però, quando la stora sarà ricostruita nel più minimo dettaglio, che la Procura di Lecce possa procedere per rissa. Determinanti saranno le prossime ore, quando i militari comandati dal tenente Francesco Battaglia, chiarito il quadro generale, potranno eventualmente attribuire o meno precise responsabilità.

Di certo, è stata una notte molto movimentata, alla periferia di Gallipoli. Il parapiglia è avvenuto all’esterno della discoteca, ed è una delle poche cose di cui, per ora, i militari sono certi. Anche se il diverbio all’origine di tutto, complice forse anche qualche bicchiere di troppo, sarebbe iniziato dentro il locale, il noto Premiere, che sorge in prossimità dell’ingresso della Città Bella per chi proviene da Lecce. Cioè, proprio a breve distanza dalla nuova caserma dei carabinieri, fresca di inaugurazione.

Erano le 4 del mattino circa, quando sul posto sono arrivati prima i carabinieri dell’aliquota radiomobile di Gallipoli e poi i colleghi della tenenza di Copertino, chiamati a fornire supporto. Sul posto, inevitabilmente, anche i sanitari del 118, viste le ferite piuttosto vistose riportate da alcuni fra i presenti. A quanto pare, si tratterebbe di soggetti allontanati dalla discoteca poco prima perché avrebbero arrecato disturbo...(continua)


 Link correlato all'articolo 
gallipoli.lecceprima.it/premiere-indagini-lesioni-domenica-2-aprile-2017.html


 Invia la news 
Tua e-mail:
E-mail amico :
Registrazione Domini
WWW. 
.it .com .net .eu .mobi .tv

POWERED BY ORMAG.IT